Cos’è Verona Eretica?

Cos’è Verona Eretica?

Difficile rispondere a questa domanda, Verona Eretica è un progetto in continua evoluzione, un laboratorio d’idee, una rete di movimenti e persone, uno spazio di libertà, una possibilità di rinnovamento.

Cosa fanno le eretiche e gli eretici veronesi?

Progettano la città del futuro, sfidano i tabù e mettono a nudo l’ipocrisia che non permette l’affermazione dei diritti civili e delle libertà individuali per tutte e tutti. Affrontano questioni che “fanno paura” e lo fanno senza pregiudizi o preconcetti, laicamente, scientificamente, pragmaticamente, ricercando la miglior ricetta possibile – naturalmente sempre perfettibile – per governare i fenomeni sociali.

Perché Verona Eretica è scesa in campo?

Le eretiche e gli eretici hanno deciso di mettersi in gioco per far fronte da una parte al disinteresse della cittadinanza nei confronti della politica e dall’altra al dilagare dell’odio nei confronti dell’attività politica in se, promosso da quanti cavalcando l’onda degli “scandali” politici e sociali si sono dati all’antipolitica strillata e offensiva. Le libere pensatrici e i liberi pensatori, al contrario, non possono che testimoniare l’importanza e la centralità che la politica deve avere nella vita delle cittadine e dei cittadini: cambiare è possibile solo impegnandosi politicamente.

Quali sono le linee guida di Verona Eretica?

Le eretiche e gli eretici non hanno principi o valori che, in quanto tali, per definizione, sono immobili, assoluti e irrinunciabili. Le libere pensatrici e i liberi pensatori veronesi s’impegnano nella risoluzione dei problemi che la società si trova di fronte seguendo linee guida sempre perfettibili e mutabili, in base alle valutazioni che sembrano più adeguate.

Oggi le libere pensatrici e i liberi pensatori veronesi possono essere definiti:

  • ANTIPROIBIZIONISTI, visti i fallimenti – sociali, economici, etici, politici, scientifici – delle politiche proibizioniste;
  • ANTICLERICALI, viste le posizioni contrarie ai diritti civili e alle libertà individuali espresse del clero organizzato e le continue ingerenze dello stato totalitario Città del Vaticano atte a controllare la politica italiana, nonché i privilegi economici di cui godono gli ecclesiastici;
  • NONVIOLENTI, in quanto ritengono che il sistema delle violenza individuale e di Stato non consenta la crescita personale e sociale necessaria per l’affermazione delle libertà individuali e dei diritti civili;
  • ECOLOGISTI, in quanto ritengono necessaria la salvaguardia della salute dell’ambiente;
  • LIBERTARI, in quanto ritengono che la felicità degli individui derivi dalla possibilità di svolgere responsabilmente, senza limitazioni di ordine etico, morale, religioso, culturale, politico, ogni attività che non crei danno concreto alla comunità.

Concretamente quali battaglie hanno portato avanti fino ad oggi le eretiche e gli eretici?

Ecco alcuni dei temi eretici trattati negli ultimi mesi: Registro delle unioni civili; Registro delle dichiarazioni anticipate di trattamento (Testamento Biologico); Anagrafe Pubblica degli e dei Nominati (Trasparenza); Riduzione della cementificazione e dell’inquinamento; Informazione sulle sostanze psicoattive; Diritti LGBT; Informazione sulla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili; Necessità di spazi di aggregazione liberi; importanza dell’arte e di ogni forma di libera espressione.

PRESTO LE INFO SULLA PRIMA CONVENTION ERETICA DELL’EST VERONESE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...