LETTERA APERTA A MICHELE BERTUCCO: Perché un elettore libertario dovrebbe sostenere Michele Bertucco?

LETTERA APERTA A MICHELE BERTUCCO

Buongiorno,

non posso non complimentarmi per la sua vittoria alle primarie, ma poi – da inguaribile rompiscatole quale sono – non posso non arrivare subito al sodo: “Perché un elettore di orientamento libertario dovrebbe sostenere Michele Bertucco?”

Dichiarando che rimuoverà le tristemente note “panchine antibarbone” ha fatto capire, simbolicamente, di voler cambiare rotta rispetto alla precedente amministrazione. Ci sono altre questioni, altrettanto simboliche e al tempo stesso concrete, che solitamente anche il centrosinistra tende a “dimenticare”, sono questioni che riguardano le libertà individuali, i diritti civili, la trasparenza e la partecipazione.

Le scrivo quindi per chiederle qual è la sua posizione per quanto riguarda:

  1.  il registro delle dichiarazioni anticipate di trattamento,
  2. il registro delle unioni civili,
  3. l’anagrafe pubblica degli eletti e dei nominati,
  4. la liberalizzazione degli orari degli esercizi commerciali e dei pubblici esercizi,
  5. le ordinanze in materia di pubblica sicurezza che uccidono la città,
  6. l’inserimento nello Statuto Comunale della possibilità di presentare delibere di iniziativa popolare.

Ritengo che questi elementi (per altro a costo zero per le casse del comune) non dovrebbero mancare nel programma di un candidato sindaco che rappresenta l’area democratico-progressista.

La ringrazio per il tempo che vorrà dedicare alle questioni che le ho posto e ne approfitto per farle i migliori auguri per la bella avventura che ha deciso di intraprendere.

In bocca al lupo Michele!

Mattia Da Re
(Tesoriere di Radicali Verona)

Annunci

2 risposte a “LETTERA APERTA A MICHELE BERTUCCO: Perché un elettore libertario dovrebbe sostenere Michele Bertucco?

  1. Un libertario (nel vero senso del termine http://it.wikipedia.org/wiki/Libertarismo) non riconosce il valore della delega.

  2. icittadiniprimaditutto

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...