Archivi tag: partito animalista europeo

20/11/2012 :: Roma / Ass. Radicale Antispecista in piazza per dire “NO alla sperimentazione animale”

Martedì 20 novembre 2012 alle ore 10.00 è stato indetto un presidio in P.za delle Cinque Lune – Roma, a poche decine di metri dal Senato della Repubblica, dal movimento dei Verdi e Animalisti Europei (Federazione dei Verdi, Ecologisti e Reti Civiche + Partito Animalista Europeo) insieme a FEDER F.I.D.A. onlus, in occasione del convegno intitolato “Perché è ancora necessario sperimentare sugli animali prima che sugli umani”.

L’Associazione Radicale Antispecista “Parte in Causa” parteciperà al presidio per fare da contraltare all’intervento, previsto da programma del convegno, della deputata radicale On. Maria Antonietta Farina Coscioni, e per testimoniare l’esistenza di un’anima animalista e antispecista – e dunque fino in fondo gandhiana e nonviolenta – all’interno del movimento radicale. L’Associazione considera inoltre questa presenza come un obbligato seguito all’azione politica contro la sperimentazione animale iniziata il 4 novembre scorso quando, durante i lavori dell’XI congresso di Radicali Italiani, era stata presentata una mozione particolare sul finanziamento di metodi alternativi alla sperimentazione animale.

Ci teniamo tuttavia a puntualizzare che il convegno è stato promosso dall’Istituto di Ricerche Farmacologico “Mario Negri”, non dai Radicali, che non hanno una linea ufficiale sulla sperimentazione animale tanto da essersi divisi sul tema in Parlamento in occasione del voto su Green Hill: portare un dibattito e un’analisi critica sull’argomento all’interno del movimento è proprio uno degli obiettivi che l’Associazione si è posta al momento della sua fondazione.

Come antispecisti, non possiamo che esprimere la più ferma e totale opposizione a una ricerca scientifica che fondi il proprio “progresso” sulla tortura e sull’uccisione di un numero incalcolabile di esseri senzienti. Non esiste scopo, per quanto nobile, che possa giustificare un tale abominio. Ci auguriamo che la maggioranza del movimento si riconosca nelle nostre posizioni che non sono altro che la naturale e coerente espressione di una visione radicalmente nonviolenta della società.

Maria Giovanna Devetag
Segretaria di Parte in Causa – Associazione Radicale Antispecista